BUSINESS FROM THE ROOFTOP – Leader che creano valore

Signori e signore,

Bentornati nella rubrica “Business from the Rooftop” di Mirai Bay.

Oggi parliamo del giusto approccio che dovremmo avere in quanto manager e leader per creare valore, semplificando la burocrazia e adottando un’ottica moderna e efficace.

Provate a pensare ad una persona che ritenete essere un ottimo leader. Cosa lo differenzia dagli altri?

Probabilmente sarà bravo operativamente, avrà una mentalità vincente, punterà sul calore umano, oppure sarà coraggioso, avrà forse un buon senso dell’umorismo…

Ma la caratteristica più importante che un buon leader deve avere, secondo me, è la capacità di creare buone relazioni, cioè valorizzare il potenziale degli altri.

Questo non significa essere amici di tutti, bensì saper creare quelle relazioni autentiche che ci permettono di ottenere risultati attraverso gli altri.

Scopriamo insieme come!

Tutto ciò può verificarsi quando il leader si mette al servizio degli altri, quando crea le condizioni per permettere al team di avere successo, rendendo il lavoro più efficace.

Quando un leader accresce le competenze e le capacità dei collaboratori, quando si interessa e fa di tutto per permettere il raggiungimento delle ambizioni di ogni membro del team e quando favorisce il coinvolgimento, allora è un buon manager!

Se vogliamo, possiamo anche vederla in questo modo: il manager deve creare valore per l’azienda, e quello che ha a disposizione sono le persone. Queste persone sono un vero e proprio investimento per l’azienda.

Qual è quindi il compito del manager?

Il manager deve assicurarsi che quell’investimento, non solo possa rendere tanto quanto il suo valore, ma possa crescere e creare un ritorno sull’investimento per l’azienda.

Per poter sviluppare tutti questi punti, io in quanto CEO di Mirai Bay (così come il top management dell’azienda), ho dovuto prima affidare l’empowerment, l’autorità e il potere decisionale ai manager. Questi trasmetteranno, a loro volta, l’autonomia e le rispettive responsabilità ai membri del team.

Ma non è finita qui, chiaramente non è così semplice. Per poter delegare, serve aver formato e affiancato le nostre persone.

Ma qual è la differenza tra manager e leader? Sono la stessa cosa oppure anche voi pensate che ci siano manager che non sono dei veri leader?

Io ritengo che il manager sia chi si occupa di assegnare e suddividere compiti, gestire persone, controllare processi, monitorare il lavoro, eventualmente guidare clienti (per i team più smart come i nostri), formare persone, ecc…

Il leader, invece, è colui/colei che guida le persone, sprigiona entusiasmo, condivide le responsabilità e arriva al cuore dei propri collaboratori, spronandoli e toccando le loro leve motivazionali in modo etico e costruttivo.

Il leader arriva ai risultati con le persone.

È chiaro, quindi, che non è assolutamente facile essere leader.

Come diventare allora ottimi leader e fare la differenza?

Dobbiamo allontanarci sempre più dal vecchio impiego da specialista o tecnico, sviluppando quella sensibilità che ci permetterà di rendere le persone autonome.

Quello che dico sempre ai miei manager, in Mirai Bay, è che il loro tempo vale doppio se impiegato per formare gli altri, rispetto a quello speso per fare una task operativa per un cliente.

Se formiamo una risorsa e la rendiamo autonoma, creeremo un circolo virtuoso che ci porterà ad avere più tempo per far crescere efficientemente e in modo più rapido l’ecosistema azienda.

Infine, una volta capito cosa serve al nostro team per ottenere successo e quando finalmente lo abbiamo raggiunto, non dobbiamo avere paura di elogiare la nostra squadra, sottolineando le cose che sono state fatte bene, in modo da guadagnare il diritto di correggere quando ce ne sarà bisogno.

Volete sapere se siete dei buoni manager? Se siete visti come veri leader?

Per saperlo, è più facile di quanto pensiate: chiedete feedback!

Prendetevi un momento con ogni vostro collaboratore e chiedetegli di aprirsi a voi, in completa onestà.

Vedrete che, se avrete creato una buona base di fiducia e trasparenza, usciranno sinceri consigli e semplici migliorie da mettere in pratica per diventare ottimi leader.

Ci vediamo nel prossimo video. Bye!

Lore

PS Ti è piaciuto questo argomento? Clicca qui per compilare il form e dirci la tua opinione.

TI è PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?
CONDIVIDILO CON CHI AMI ❤️️

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email