CREATIVITÀ e PERFORMANCE
a servizio della crescita

Siamo un team esclusivo di giovani menti focalizzate sulla crescita di business attraverso lo sviluppo e il perfezionamento costante di percorsi online finalizzati alla vendita.

Lavoriamo in un posto che amiamo e che stiamo facendo diventare il miglior workplace del mondo

Ci concentriamo su clienti selezionati e sullo sviluppo di nuovi brand che nascono all’interno di Mirai Bay stessa.

Studio
creativo

Immaginiamo, disegniamo e realizziamo soluzioni efficaci e sostenibili, dirompenti e responsabili, funzionali ed esteticamente straordinarie.
PORTFOLIO

Sviluppo
web & app

Creiamo prodotti digitali moderni ed efficaci per migliorare l’esperienza dell’utente. Ci basiamo sui dati e il nostro obiettivo è la conversione.
PORTFOLIO

Performance
marketing

Guidiamo la crescita dei nostri clienti attraverso strategie data-driven orientate alla performance. Ogni risultato è tracciato e trasparente.
CASI STUDIO

Aiutiamo i brand a raggiungere i loro obiettivi

Aiutiamo persone e organizzazioni nel mondo a realizzare il loro massimo potenziale.

Troviamo soluzioni creative e utilizziamo tool innovativi per aiutare i brand a crescere.

Per ognuno dei progetti che scegliamo di seguire, lavoriamo su identità, comunicazione, digitalizzazione, analisi dei dati, diffusione e ottimizzazione dei processi online improntati alla vendita.

Growth hacker sempre e comunque: in ogni fase del progetto, adottiamo un processo di sperimentazione rapida, con lo scopo di trovare il modo più efficiente per far crescere il business.

Clienti, pubblicazioni e interventi

Milano
via Mecenate 84/8
New York
355 W 46th St

Spirito internazionale

Risultati sempre misurabili

0
Contatti generati
0
Fatturato aggiuntivo generato
0
Progetti seguiti
0
Budget ADV gestito

I nostri lavori

  • Tutti
  • Aliveda
  • B2B
  • Growth Series
  • Mirai Academy
  • Mirai Bay
  • Mirai Design
  • Mirai Studio
  • Mirai Web
  • Performance Marketing
  • Pizza Republic
  • Raccoon Fantasy
  • Ray-Ban
  • Roomie Milano
  • Studio Creativo
  • Sviluppo Web & App
  • UX/UI
  • academy
  • advertising
  • all'antico vinaio
  • antico vinaio
  • app
  • brand
  • brand identity
  • business
  • community management
  • content marketing
  • contenuti digitali
  • digital
  • digital marketing
  • e-commerce
  • email marketing
  • enigmistica
  • formazione
  • foto
  • gioco nft
  • grafica
  • growth hacking
  • growth marketing
  • health
  • identity
  • landing page
  • lead
  • lead generation
  • leadgeneration
  • marketing
  • martesana
  • master
  • medicina
  • membership
  • meta
  • mycia
  • nft
  • nudge
  • pagamento
  • psicologia
  • rebranding
  • restyling
  • ristorazione
  • salute
  • shooting
  • sito web
  • studio legale
  • targhettizzazione
  • tip
  • trigger psicologici
  • visual guide
  • visual identity
  • web analisi
  • web design

Mirai Bay è

Novità

Davide Crapanzano, CEO di Mirai Academy

Formazione

Due master per aspiranti marketer: torna Mirai Academy

“Un’opportunità per accelerare il proprio percorso di crescita professionale nella sfera digitale, ottenendo un grado superiore di hard skill, soft skill e di autonomia nel mondo del lavoro. Vogliamo aiutare i marketer del futuro a raggiungere il loro potenziale massimo”. Così Davide Crapanzano ci racconta (di nuovo) Mirai Academy, la società partecipata di MIRAI BAY (digital partner associata a UNA – Aziende Unite della Comunicazione). Dopo due edizioni di successo, la nostra scuola ha aperto le candidature per il terzo round di ottobre, vestendosi di una nuova struttura: non più un unico corso, ma due master specializzanti. E non più solo 6 posti, ma molti di più. A un anno di distanza dall’ultima intervista, il Direttore Esecutivo dell’Academy ci presenta la nuova offerta, ripensando al cammino finora tracciato e puntando lo sguardo verso il futuro.

Mirai Academy: l’andamento delle prime due edizioni

Le belle scoperte delle prime due edizioni

“Le prime due edizioni sono andate molto bene – ci rivela Davide. – Abbiamo imparato molte cose, sia noi, sia gli studenti”. “Lato Mirai Academy, ci siamo accorti di quanto facesse piacere, agli alunni, sentirsi parte di un gruppo, di una realtà più grande e funzionante”. In questo primo anno di lavori, infatti, gli studenti sono stati inseriti da subito nei team di MIRAI BAY, assimilando sul campo le conoscenze teoriche e lavorando sui progetti concreti dei nostri clienti. “Il nostro secondo punto di forza – continua Davide – è che non ci siamo limitati a insegnare delle skill, ma abbiamo strutturato un percorso che portasse da un punto A a un punto B e che potesse far apprendere competenze azionabili fin da subito: gli studenti sono usciti dall’Academy completamente cambiati, consapevoli dei propri mezzi, con un ricco bagaglio di esperienze e autonomi nell’operatività”. I nostri alunni ci hanno quindi confermato quanto speravamo, ossia che il nostro corso permette di imparare molto e rapidamente. Ma abbiamo scoperto che, oltre ad acquisire le competenze più tecniche, imparano anche a lavorare in team, a collaborare con altre persone, e riescono a confrontarsi con professionisti e non. Altro aspetto molto positivo è stata la creazione di numerose opportunità all’interno della stessa MIRAI BAY: “Al termine del loro percorso, alcuni studenti sono stati assunti dalla nostra agenzia, in diversi ruoli. Sono quindi riusciti ad accelerare, in maniera anche smisurata, la loro carriera, passando da lavori quali l’architetto o l’impiegato di banca a professioni come il growth specialist, in pochissimo tempo”.

Le sfide che abbiamo dovuto affrontare

Tra le sfide che, invece, sia studenti sia docenti hanno incontrato, l’impegno che l’esperienza ha comportato. Ci spiega Davide: “Sono stati percorsi impegnativi in ambo i sensi. Per lo studente, che ha destinato molte ore al corso, con il risvolto positivo di sperimentarsi su molti fronti. Per noi, perché abbiamo dedicato parecchio tempo alla formazione degli alunni, ottenendo in cambio potenziali collaboratori estremamente in linea con la nostra azienda. Abbiamo dovuto continuamente negoziare un equilibrio tra le parti”. Un’altra criticità incontrata nelle prime due edizioni è stata la scarsa scalabilità del corso: “Abbiamo avuto decine di candidature, ma abbiamo selezionato solo pochi partecipanti. Non perché non volessimo, ma perché la vecchia struttura del corso prevedeva che potessimo accogliere solo un numero ristretto di risorse. Inoltre,  candidati molto validi non hanno potuto frequentare il corso proprio per l’onere che avrebbe determinato”. “Questo per noi ha significato non solo rinunciare a persone molto interessanti, ma anche a far crescere Mirai Academy stessa: ogni studente è infatti portatore, in qualche modo, di innovazione. Limitare il numero degli studenti vuol dire limitare la possibilità di innovare l’Academy”, ha ammesso candidamente Davide. Da queste due problematiche e dai feedback ricevuti dai nostri ex alunni, è sorta l’esigenza di rivedere la nostra organizzazione. E così abbiamo fatto, mantenendo lo stesso livello di qualità delle due edizioni trascorse, ma introducendo numerose novità e trasformandoci in una realtà molto più solida. Ecco tutto quello che devi sapere. 

Tutte le novità di Mirai Academy

Da un corso unico a due master specializzanti

Il primo grande cambiamento è l’introduzione di due differenti master, che permettono agli studenti di specializzarsi nel Growth Marketing e nel Content Marketing. Perché questa scelta di discipline? Ci spiega Davide: “Nella scelta siamo partiti dai nostri team di marketing in MIRAI BAY, e dalle figure professionali che le compongono: growth specialist e content designer. Inoltre, le due macroaree del Growth e del Content Marketing si possono trovare, con declinazioni differenti, in qualsiasi azienda simile alla nostra: sono aree che racchiudono competenze sia verticali, sia orizzontali, e chi si specializza in una delle due ha la possibilità di svolgere una miriade di mansioni”. “Gli studenti, quindi, fanno esperienze in dimensioni affini a quelle in cui andranno poi a operare. Lato docenti, siamo a nostra volta growth specialist o content designer, e quindi insegniamo quello che facciamo ogni giorno. Insegniamo, cioè, una professione”.

La nuova struttura dei corsi

Oltre a essere stati introdotti due indirizzi, anche l’organizzazione dei master cambierà con la terza edizione. Entrambi i corsi, infatti, prevederanno due fasi: la prima sarà per molte più persone, la seconda, invece, sarà per gli studenti più motivati. Approfondisce Davide: “Nella prima parte del corso svolgeremo, innanzitutto, live session da seguire da remoto o in sede, tenute da professionisti di MIRAI BAY che possono dare una verticalità maggiore su dei micro-moduli. Saranno inoltre proposti esercizi molto concreti e azionabili sui nostri clienti. Per esempio, agli alunni del master in Content Marketing potremmo chiedere di realizzare un piano editoriale su misura per un cliente o per Mirai Academy. Qualora il lavoro di un alunno venga considerato ottimo, sarà effettivamente implementato. Questo contribuirà alla creazione del suo portfolio”.

Quali sono le differenze che, rispetto a prima, già si presentano nella prima fase?

“In questa prima fase, la differenza rispetto a prima è che gli studenti non entrano più da subito nei nostri team di marketing, ma sono coinvolti in una vera e propria classe. La classe ha delle figure responsabili e dispone di un ecosistema di community, di lezioni live e registrate e di esercizi”. “La finalità – aggiunge Davide – è sempre aiutare gli alunni a raggiungere il proprio obiettivo personale, ma senza quell’impegno di tempo ed energie che faticherebbero a dedicare: è difficile che una persona riesca a riservarti, per mesi, metà della sua giornata. La nostra nuova proposta, invece, rappresenta ancora un’offerta di massima qualità, ma caratterizzata da maggiore flessibilità”.

Cosa comporta, invece, l’accesso alla seconda fase dei master?

Ci risponde Davide: “Nella seconda fase, per gli studenti più esigenti e meritevoli avviene la parte di training. Le persone sono quindi inserite nei team di marketing di MIRAI BAY, dove saranno affiancati tutti giorni da professionisti. Rispetto alle due scorse edizioni, in questo caso abbiamo la garanzia che le risorse introdotte nei team abbiano un livello base di competenze, competenze che con il training arriveranno al livello medio o avanzato”.

Una nuova piattaforma per imparare

Altra novità è l’introduzione di una piattaforma, disponibile sia agli studenti sia ad altri nostri stakeholder, dove stiamo predisponendo una serie di contenuti gratuiti “ABC”: si tratta dei fondamenti dei moduli che verranno poi approfonditi nei due master di Mirai Academy. “Per gli alunni, saranno contenuti propedeutici alle live session – ci racconta Davide. – In questo modo, i partecipanti alle nostre classi partiranno tutti dallo stesso livello, e alcune informazioni potranno essere date per scontate. Lo scopo è quello di ottimizzare il tempo sia degli studenti, sia dei docenti. Inoltre, la piattaforma rappresenterà un archivio di contenuti formativi e molto pratici”. Oltre ai contenuti gratuiti, la piattaforma ospiterà anche corsi a pagamento che potranno essere acquistati, come quello che abbiamo realizzato in collaborazione con la società di consulenza Result Consulting. Approfondisce Davide: “Insieme a Result Consulting abbiamo pensato Result Accelerator, un corso destinato alla formazione di figure commerciali”. Insomma, la piattaforma svolgerà un ruolo fondamentale di contenitore e community in ambito marketing e, in futuro, sales.

Nuova struttura, nuovi obiettivi

Con la sua terza edizione, Mirai Academy diventa una realtà molto più strutturata: “Abbiamo le idee più chiare, più consapevolezza, e degli obiettivi di crescita e posizionamento più definiti”, ci illustra il Direttore Esecutivo di Mirai Academy. “Oggi – continua – il nostro obiettivo principale è la crescita dell’Academy, come realtà e come brand.  Questo può generare molti risvolti positivi. Nel momento in cui riusciamo a far crescere l’Academy, riusciamo anche ad accrescere il messaggio che promuove l’Academy, e quindi possiamo sia avere più strumenti per coinvolgere le persone, sia dare valore a più persone, nel miglior modo possibile”. E per il futuro? “In futuro ci piacerebbe sviluppare ulteriori percorsi di specializzazione – ci svela Davide. – Gli ambiti di interesse nel digital marketing sono più ampi della nostra attuale proposta. Per ora, partiamo dal nostro core, considerato che Growth Marketing e Content Marketing coprono la quasi totalità delle competenze necessarie nel performance e nel digital marketing. Ma sarebbe bello allargare la nostra offerta”. “Più in generale, però, vogliamo continuare ad accelerare, anche in modo esponenziale, il percorso di crescita dei nostri studenti. Personalmente, credo che il vero successo risieda nell’aiutare gli altri a raggiungere il loro potenziale massimo”.

Ti interessano i nostri master?

Le candidature ai nostri master stanno per chiudersi, ma sei ancora in tempo per inviare la tua candidatura: clicca qui. Se hai qualche dubbio sui programmi, sulla struttura dei corsi, sugli orari delle lezioni o sugli sblocchi lavoratori, non esitare a contattarci. Prenota il tuo appuntamento con il nostro HR Manager Enrico Faggioli, risponderemo a tutte le tue domande: clicca qui.

Badge & certificazioni

A disposizione del pianeta

In Mirai Bay ci sentiamo molto fortunati: amiamo il nostro lavoro, siamo circondati da persone meravigliose e impariamo cose nuove continuamente.

Il minimo che possiamo fare è cercare di restituire una parte di quella fortuna che abbiamo ricevuto, dando una mano al nostro pianeta e abbracciando cause sociali e climatiche gratuitamente.